Programmazione
dal 25/4 al 2/5

18 giugno 2016

ESCOBAR IL FASCINO DEL MALE

Feriali: 19,30 - 21,30
Sabato e Festivi: 16,00 - 19,40 - 21,35
L'irraccontabile barone della droga visto dall'inedito punto di vista di Virginia Vallejo, amante che riparò negli States la disfatta . La vita di Pablo Escobar dall'ascesa criminale all'inizio degli anni Ottanta fino alla morte nel 1993, passando per gli anni del narcoterrorismo e il rapporto con la giornalista Virginia Vallejo.

Escobar - Il Fascino del male, il film diretto da Fernando León de Aranoa, è basato sul best seller di Virginia Vallejo "Loving Pablo, Hating Escobar" e racconta la vita di Pablo Escobar, questa volta interpretato da Javier Bardem.
Il film prende le mosse dall'ascesa criminale di Escobar e arriva fino al 1993, anno della sua morte. Un percorso che si snoda lungo la vita privata e professionale del narcotrafficante, ripercorrendo i turbolenti anni Ottanta, il periodo del narcoterrorismo, la lotta contro la possibile estradizione negli Stati Uniti e il rapporto con la giornalista Virginia Vallejo (Penélope Cruz).
È proprio grazie al supporto della donna che Escobar diventa un personaggio pubblico, ottiene il sostegno di gran parte del popolo colombiano e decide di avviarsi alla carriera politica: vuole governare e finalmente cambiare le sorti di un Paese logorato dalla povertà.
Il film inizia proprio quando Escobar è già un affermato uomo d’affari, ma la gente comincia a rendersi conto che dietro alle sue azioni ci sono intenzioni oscure ed egoistiche, che quei suoi modi bonari celano sete di ricchezza e potere, senza scrupoli né rimorsi. Fidata amica e amante, nonché personaggio chiave del film, la Vallejo godeva di un accesso privilegiato alla mente di Escobar, alle sue idee e alle sue intenzioni più intime, al suo modo di pensare e di comportarsi. Per questo lo ha sostenuto nella sua carriera politica, chiudendo un occhio su quella criminale, finché non è più riuscita a reggere il peso delle azioni dell'uomo che amava.
Quando l'agente della DEA, l'agenzia antidroga americana, Neymar (Peter Sarsgaard) le offrirà una via di fuga, la Vallejo non potrà che accettarla, consegnandogli in cambio il racconto degli anni della relazione con Escobar e della sua vertiginosa ascesa a sovrano del "Regno della cocaina".

GENERE: Biografico, Drammatico
ANNO: 2017
REGIA: Fernando León de Aranoa
ATTORI: Javier Bardem, Penélope Cruz, Peter Sarsgaard, David Ojalvo, David Valencia, Julieth Restrepo, Fredy Yate, Ricardo Niño, Pedro Calvo, Óscar Jaenada, Joavany Alvarez, Santiago Londoño, Juan Sebastián Calero, Quique Mendoza, Ariel Sierra, Julio Nava, Miguel Such, Atanas Srebrev
PAESE: Spagna, Bulgaria
DURATA: 105 Min
DISTRIBUZIONE: Notorious Pictures

DOPPIO AMORE

Ultimo giorno
Mercoledì 25 aprile: 17,50

Doppio amore è un film di genere drammatico, sentimentale, thriller del 2017, diretto da François Ozon, con Jacqueline Bisset e Marine Vacth. L'amant double, questo il titolo originale di Doppio amore, è stato presentato in concorso al Festival di Cannes nel 2017, la sceneggiatura scritta dallo stesso regista François Ozon è ispirata al romanzo "Lives of the Twins" (1987) di Rosamond Smith, pseudonimo della scrittrice americana Joyce Carol Oates.

Chloé ha un dolore che non passa. Giovane donna fragile, somatizza un segreto che custodisce nel ventre e affronta in terapia. Paul, lo psichiatra, la ascolta senza dire niente fino al giorno in cui decide di mettere fine alle sedute. La seduzione che Chloé esercita su di lui è incompatibile con la deontologia professionale. Ma Chloé ricambia il sentimento di Paul e trasloca la sua vita (e il suo gatto) nel suo appartamento. Tutto sembra volgere al meglio, quando scopre che il compagno le nasconde la sua parte oscura: Louis, gemello monozigote che svolge la stessa professione in un altro quartiere di Parigi. Intrigata, prende un appuntamento. L'attrazione è fatale. Chloé li ama entrambi, uno con dolcezza, l'altro con bestialità. Alienata e divisa, scende progressivamente all'inferno.
La protagonista del film è Marine Vacth, ventisettenne modella e attrice che deve al regista la sua consacrazione con Giovane e bella (2013): quest'ultimo lungometraggio le assicurò una nomination ai César come attrice più promettente, anche se aveva all'attivo già tre partecipazioni ad altri film (il primo è Ma part du gâteau del 2011, diretto da Cédric Klapisch).
Protagonista maschile è invece Jérémie Renier, di dieci anni più anziano, tre volte nomination ai César, già sensibile interprete nel 2005 dell'interessante L'enfant - Una storia d'amore dei fratelli Dardenne. Qui Renier è impegnato in un complesso tour de force, portando sullo schermo l'analista Paul e suo fratello gemello Louis.
Attivo ormai nel cinema francese da vent'anni (ma calcolando i suoi cortometraggi anche da trenta), François Ozon è un regista professionista, formato alla scuola di cinema francese La Fémis di Parigi: l'accademia ha dato natali creativi anche a nomi del calibro di Patrice Lecone, Theo Angelopoulos, Emmanuelle Bercot, Emmanuel Mouret, Céline Sciamma, Costa Gavras e Christophe Gans. Il film che l'ha consacrato presso il pubblico internazionale è stato 8 donne e un mistero (2002), bizzarro incrocio tra dramma hollywoodiano, musical e giallo, con un cast all-star di attrici francesi. L'anno dopo ha bissato il successo con Swimming Pool interpretato da Charlotte Rampling e Ludivine Sagnier.

DATA USCITA: 19 aprile 2018
GENERE: Drammatico, Sentimentale, Thriller
ANNO: 2017
REGIA: François Ozon
ATTORI: Jacqueline Bisset, Marine Vacth, Jérémie Renier, Myriam Boyer, Dominique Reymond, Jean-Édouard Bodziak, Jean-Paul Muel
PAESE: Francia
DURATA: 110 Min
DISTRIBUZIONE: Academy Two

LOVERS

Feriali: 19,40
Sabato e Festivi: 19,50

Matteo Vicino ha scelto Bologna, la sua città, come location di Lovers, il film affronta in maniera simmetrica quattro storie che coinvolgono gli stessi cinque protagonisti in ruoli diversi, chiusi in una spirale. In questo cerchio concentrico di vite che si ripete all'infinito. "lovers", un film in cui amore, commedia, dubbio, sospetto e omicidio rappresentano le costanti della storia; l'aspetto più interessante è l'assoluta originalità del plot.

    

LOVERS è l'ultima opera di Matteo Vicino, prodotta da Showbiz Movies e da Stefano Pucci della multinazionale Condiriso, con il Sostegno della Regione Emilia Romagna. Il film, vede una sceneggiatura assolutamente innovativa nel panorama del cinema italiano. Per l'occasione Matteo Vicino ha scritto, diretto e ha anche composto la colonna sonora del film. Il film vede come protagonisti Primo Reggiani, Antonietta Bello, Ivano Marescotti, Margherita Mannino, Luca Nucera.

Titolo originale: Lovers
Regia: Matteo Vicino

IL TUTTOFARE

Feriali: 21,30
Sabato e Festivi: 17,55 - 21,40

Una strepitosa recitazione di Castellitto che giganteggia su tutto il film.
In 3 anni Antonio Bonocore diventerà il più grande penalista italiano. Per ora però è solo il tuttofare del principe del foro, Salvatore 'Toti' Bellastella.


Antonio Bonocore è un praticante legale che lavora - senza contratto e per 300 euro al mese - come assistente del chiarissimo professor Toti Bellastella, principe del foro e docente di Diritto penale. Per Bellastella Antonio fa di tutto, comprese la spesa e la preparazione di pasti gourmet, precipitandosi ogni giorno dall'agro romano al centro della Capitale dopo due ore di trasporti pubblici. Ma il suo zelo polivalente non basta: per fargli compiere il salto di qualità Bellastella propone al giovane praticante il sacrificio personale di impalmare l'amante spagnola dell'avvocato e permetterle di acquisire la cittadinanza italiana. Riuscirà Antonio a mediare fra la sua coscienza e il desiderio di affermarsi in un mondo dominato dalle raccomandazioni?

SHERLOCK GNOMES

Mercoledì 25 aprile: 16,15
Sherlock Gnomes è un film di genere animazione, commedia, family, fantasy, sentimentale del 2018, diretto da John Stevenson, con James McAvoy e Mary J. Blige. Uscita al cinema il 12 aprile 2018. Durata 86 minuti. Distribuito da 20th Century Fox.

   Una nuova divertentissima parodia letteraria prende forma in Gnomeo & Giulietta: Sherlock Gnomes, sequel dell'originale film d'animazione che rivisita in chiave comica e cartoon la tragedia shakespeariana.
Partiti in luna di miele sul romantico tagliaerba nuziale, Gnomeo e Giulietta tornano nei giardini monumentali di Lady Montecchi e Lord Capuleti per vivere per sempre felici e contenti. Ma sulle decorazioni da giardino della capitale inglese incombe una nuova terribile minaccia: alcuni gnomi cominciano a sparire senza lasciare traccia. L'unico abbastanza astuto da rintracciare e riportare indietro gli ornamenti rapiti è il famigerato detective Sherlock Gnomes. Il segugio di terracotta, meno brillante e più goffo della controparte letteraria, unirà le forze con i due protagonisti e il fidato assistente Watson per risolvere il mistero che turba gli abitanti di Verona Drive e gli gnomi di tutta Londra.
Dopo i 194 milioni di dollari incassati da Gnomeo e Giulietta nel mondo (a fronte di un budget decisamente ridotto, intorno ai 36 milioni di dollari), non è certo una sorpresa che la Rocket Pictures di Elton John abbia lanciato un sequel, dal titolo Gnomeo & Juliet: Sherlock Gnomes. La sceneggiatura è stata affidata ai due autori dell'originale, Andy Riley e Kevin Cecil, mentre Kelly Asbury, regista di quel film, sarà consulente creativo del nuovo progetto. Come indica chiaramente il titolo, new entry di questa pellicola sarà la versione gnomesca di Sherlock Holmes, che però si rivelerà molto meno scaltro del suo corrispettivo umano, quando viene chiamato a far luce su misteriosi casi di sparizioni di gnomi dai giardini inglesi. Così, questi eventi continuano e si capisce che la minaccia per il mondo degli gnomi è veramente grave.

DATA USCITA: 12 aprile 2018
GENERE: Animazione, Commedia, Family, Fantasy, Sentimentale
ANNO: 2018
REGIA: John Stevenson
ATTORI: James McAvoy, Mary J. Blige, Michael Caine, Johnny Depp, Chiwetel Ejiofor, Emily Blunt
PAESE: USA, Gran Bretagna
DURATA: 86 Min
DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox