Prossimamente

21 settembre 2016

COPIA ORIGINALE

Dal 21 febbraio
La vera storia di Lee Israel che, per contrastare la povertà, decise di contraffare lettere di persone celebri già decedute.
Il film è candidato a tre Premi Oscar 2019: migliore attrice protagonista (Melissa McCarthy), migliore attore non protagonista (Richard E. Grant) e migliore sceneggiatura non originale.
New York, 1991. Lee Israel ha un grande talento e un pessimo carattere. L'alcolismo e la misantropia, le alienano qualsiasi possibilità di carriera. Licenziata per un bicchiere e un insulto di troppo, deve trovare un altro modo, e deve trovarlo presto, per sbarcare il lunario e curare il suo adorato gatto. Due lettere di Fanny Brice, rinvenute per caso in un libro della biblioteca e vendute a 75 dollari, le forniscono l'idea che cercava. Biografa talentuosa, mette a frutto la sua conoscenza della materia e il suo talento di scrittrice. Seduta alla macchina da scrivere compone finte lettere di grandi autori scomparsi. Affiancata da Jack Hock, spirito libero col vizio del sesso, Lee riesce nell'impresa. Almeno fino a quando l'FBI non si mette sulle sue tracce.

DATA USCITA: 21 febbraio 2019
GENERE: Biografico, Commedia, Drammatico
ANNO: 2018
REGIA: Marielle Heller
ATTORI: Melissa McCarthy, Anna Deavere Smith, Julie Ann Emery, Richard E. Grant, Dolly Wells, Joanna P. Adler, Marc Evan Jackson, Christian Navarro, Alice Kremelberg, Jane Curtin
PAESE: USA
DURATA: 106 Min
DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox

IN THE SAME BOAT

Anteprima-Evento Martedì 26 febbraio ore 21,30
SIAMO TUTTI SULLA STESSA BARCA: COSA FARE ADESSO?

Alcuni tra i più autorevoli studiosi internazionali si interrogano sulle grandi trasformazioni (globalizzazione, progresso tecnico, avvento della robotica, immigrazione) in atto nelle economie avanzate.

In the Same Boat racconta di come l'umanità - che viaggia su una stessa barca, per l'appunto - stia attraversando una fase critica e le risposte che darà ad alcune domande fondamentali la porteranno ad un cambiamento radicale. Le nuove tecnologie potrebbero essere la chiave per vivere in un mondo migliore e più giusto ma se non ridirigiamo il timone di questo vascello, il futuro potrebbe essere minaccioso. E poi c'è un'altra questione fondamentale, come sostiene Bauman, da tenere a conto: se anche a livello mondiale riuscissimo a riorganizzarci e a far sì che le nostre vite non ruotino tutte attorno alla produzione, se riuscissimo insomma a rallentare il motore della nostra barca, poi cosa faremo? Saremo in grado di stare senza fare niente? Le risposte e i punti di vista qui si dividono. Da un lato c'è chi pensa che stabilire un salario universale minimo garantito e avere più tempo libero, rallenterebbe l'economia, salverebbe il pianeta dall'autodistruzione e ci consentirebbe di esprimerci al meglio come essere umani e dall'altra chi invece crede - come Mujica - che senza prima un cambiamento culturale, educativo e personale trovare una nuova rotta sarà veramente complicato.

Regia di Rudy Gnutti.
Un film Genere Documentario - Spagna, 2017
durata 70 minuti
Uscita cinema giovedì 21 febbraio 2019
distribuito da Mescalito Film

GREEN BOOK

Prossimamente
L'amicizia tra un buttafuori e un pianista talentuoso che sta per partire per un tour in giro per l'America. Il film ha ottenuto 5 candidature e vinto 3 Golden Globes

Green Book, il film diretto da Peter Farrelly, racconta del buttafuori Tony Lip (Viggo Mortensen), un italoamericano con un'educazione piuttosto sommaria che nel 1962 venne assunto come autista da Don Shirley (Mahershala Ali), uno dei pianisti jazz più famosi al mondo. Lo scopo? Guidarlo da New York fino agli stati del Sud, in posti dove i diritti civili degli afroamericani sono ben lontani dall'essere legittimamente acquisiti.
Shirley si affida per il viaggio al libro Negro Motorist Green Book: una mappa di motel, ristoranti e pompe di benzina in cui anche gli afroamericani sono ben accolti. Dovendosi confrontare con il razzismo ma anche l'umanità delle persone che incontrano, Lip e Shirley impareranno prima di tutto a conoscersi e rispettarsi a vicenda.

DATA USCITA: 31 gennaio 2019
GENERE: Drammatico
ANNO: 2018
REGIA: Peter Farrelly
ATTORI: Viggo Mortensen, Linda Cardellini, Mahershala Ali, Don Stark, P.J. Byrne, Sebastian Maniscalco, Brian Stepanek, Nick Vallelonga
PAESE: USA
DURATA: 130 Min
DISTRIBUZIONE: Eagle Pictures